ITALIA

Il nostro paese e’ in enorme ritardo. Ci siamo mossi male, tardi e continuiamo ad annaspare.

Si leggiamo le solite boiate di vaccino italiano, come se avesse un passaporto, ma a parte queste cosette superficiali per affibbiare un tag ad un progetto internazionale non sappiamo granche’.

Vi rimando a Come Dove Quando, ma nel frattempo vi evidenzio che non essere riusciti a stabilire un protocollo unificato nazionale per chi testare, a chi fare i sierologici, e come tutto questo vari da regione a regione, non promette nulla di buono.

Crea un sito web gratuito con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: